Dermoriflessologia®

Dermoriflessologia®

dermoriflessologia

Cosa è la Dermoriflessologia ®?

È una tecnica riflessologica, cioè che agisce per riflesso e non direttamente sulla parte interessata e  che utilizza la superficie cutanea come specchio della sfera psichica e somatica. Ciò significa che attraverso la pelle è possibile entrare in comunicazione con i sentimenti, quindi con ciò che viviamo a livello emozionale, che con elementi del corpo fisico, quindi lavorare con l’aspetto energetico degli organi (fegato, intestino, pancreas, etc). È ormai accettato e molti se ne sono accorti, che lavorare su un disagio fisico provoca ripercussioni sull’umore e che risolvere un qualche problema di umore ci faccia stare molto meglio dal punto di vista fisico.

Come agisce la Dermoriflessologia ®?

La Dermoriflessologia basa la propria azione su questa corrispondenza ideata dal neurologo Giuseppe Calligaris (viene spiegata meglio QUI) denominata “triplice corrispondenza”. Questo  significa che attraverso la pelle possiamo portare benessere sia alla nostra parte psichica che al nostro corpo.

Come funziona in pratica la Dermoriflessologia ®?

Le possibilità di azione con la Dermoriflessologia sono innumerevoli. QUI trovi un articolo che ne parla approfonditamente. In breve riassumiamo le azioni in due tipi differenti: la stimolazione di linee energetiche o singole placche. La prima (le linee) va ad interagire con le linee correlate sia al corpo fisico che alle emozioni per portarle in equilibrio, la seconda (le placche, che sono segmenti di pelle … la Dermoriflessologia utilizza la pelle!) ci permette di approfondire temi emozionali o legati ad aspetti della psiche. In pratica si dà un comando all’Inconscio (il nostro “consigliere personale” come diceva C.G. Jung) affinché ci presenti cosa finora ci ha impedito di vivere appieno tutte le nostre potenzialità.

L’Inconscio ha molti modi per comunicare con la mente conscia, meglio se quest’ultima non interferisce pensando cose inutili e/o dannose come spesso fa. Ad esempio durante il sonno con i sogni, durante la meditazione o nel rilassamento profondo. In queste situazioni possono tornare alla mente ricordi del passato o possiamo avere una piccole grandi illuminazioni su specifici argomenti della nostra vita e per cui abbiamo chiesto lumi.

Una volta portata energia attraverso la stimolazione della pelle, l’Inconscio condurrà un’azione di ristrutturazione per sistemare i contenuti per i quali abbiamo chiesto aiuto con la stimolazione dermoriflessologica.

NOTA BENE: visto che è l’Inconscio a guidare la sessione, egli processerà e ci mostrerà solo ed esclusivamente ciò che siamo in grado di gestire emotivamente e psichicamente. Ciò che non siamo in grado di gestire e che quindi darebbe reazioni incontrollabili e/o ingestibili, viene lasciato nelle profondità dell’inconscio, senza che raggiunga la nostra consapevolezza, preservandoci così da informazioni difficili da gestire, in attesa del momento in cui, se decideremo di proseguire nell’esplorazione, saremo in grado di rielaborare anche questo. Questo ci farà diventare più leggeri e arricchiti, aumentando la consapevolezza e l’autostima perché saremo più connessi con la nostra parte profonda, punto di partenza per vivere meglio. Oserei dire: felici.

La Dermoriflessologia è una tecnica riflessologica che utilizza la superficie cutanea come specchio della sfera psichica e somatica.

Emozioni e pensieri producono risposte a livello somatico e, reciprocamente, le condizioni fisiche influenzano pensieri ed emozioni. Questa relazione si riflette sul tessuto cutaneo, dove è possibile individuare e riconoscere i flussi dell’energia e le memorie cristallizzate nel corpo e nei sistemi energetici. E, sempre attraverso la pelle, è possibile inviare segnali al corpo e alla psiche per indurre risposte di autoguarigione o stimolare sentimenti positivi o, addirittura, facoltà superiori.

Cos’è la triplice corrispondenza? (Approfondimento QUI).

Per effetto della Triplice Corrispondenza, Corpo-Psiche-Pelle, possiamo agire, attraverso la pelle, in tre direzioni:
1) sulle funzionalità energetiche di un organo,
2) sugli aspetti psicologici attraverso un lavoro,
3) per mezzo di una stimolazione cutanea sui due campi sopracitati.

N.B.: La Dermoriflessologia è riconosciuta a livello nazionale nell’ambito delle Discipline del Benessere nelle DBN/DOS dell’ASI/CONI.

La Dermoriflessologia utilizza la superficie cutanea per leggere le condizioni di benessere o di malessere energetico della persona, e tramite la pelle opera per irradiare informazioni che aiutino l’individuo a mettere in atto i propri meccanismi di auto-guarigione (utilizzando la complementarietà, quindi non agendo direttamente sul disagio, ma lavorando sul suo opposto per riequilibrarlo).
Questo è il principio base della Dermoriflessologia, ma ad esempio è anche possibile risvegliare sentimenti specifici per far fronte alle varie sfide dell’esistenza. Se, in un determinato periodo della vita, occorre una dose maggiore di coraggio, possiamo stimolare l’area cutanea connessa a questo sentimento e beneficiare di un surplus di grinta. E’ un periodo che siamo tristi, abbattuti, sconsolati? Ci vengono in soccorso punti cutanei che risvegliano l’allegria, l’ottimismo, l’entusiasmo. E il discorso si estende in pressoché tutti gli ambiti della vita. Dalle relazioni sociali alla crescita personale. Possiamo incrementare la socievolezza come l’analisi critica, possiamo lavorare per liberarci dai traumi emotivi come promuovere l’elevazione spirituale e molte facoltà superiori, come la chiaroveggenza, la capacità di prevedere il clima, la telepatia, eccetera.

Inoltre sul blog trovi diversi articoli che ti aiutano a capire come funziona. Puoi iniziare da qui:

COME SI SVOLGE UNA SESSIONE DI DERMORIFLESSOLOGIA – PARTE 1

COME SI SVOLGE UNA SESSIONE DI DERMORIFLESSOLOGIA – PARTE 2

COME SI SVOLGE UNA SESSIONE DI DERMORIFLESSOLOGIA – PARTE 3

DERMORIFLESSOLOGIA DELLA MEMORIA

[hr]

Ricevi i nostri aggiornamenti.
Iscriviti alla Newsletter utilizzando il modulo qui sotto.
Riceverai direttamente nella tua casella di posta
informazioni sulle nostre attività.


[shareaholic app=”share_buttons” id=”5368374″]